Salta il menu di navigazione del canale

Tipologie di calcolo

RRINPDAP è un software sviluppato in Excel per il calcolo di Riscatti e Ricongiunzioni ai fini pensionistici, Contribuzione volontaria e Computo dei servizi.

L’applicativo permette il calcolo delle seguenti prestazioni previdenziali:

  • ricongiunzioni di periodi assicurativi ai sensi della Legge n. 45/90 (C.P.D.E.L., C.P.I., C.P.U.G., C.P.S. e Cassa Trattamenti Pensionistici Dipendenti dello Stato);
  • ricongiunzioni di periodi assicurativi ai sensi della Legge n. 29/79, ad integrazione del programma già esistente (C.P.D.E.L., C.P.I., C.P.U.G., C.P.S. e Cassa Trattamenti Pensionistici Dipendenti dello Stato);
  • riscatti e computo ai fini pensionistici per gli iscritti presso le casse pensioni INPDAP, secondo le seguenti normative:
    • Con capitalizzazione ai sensi dell’art. 13 della Legge n. 1338/62, per i riscatti previsti dal D.Lgs. n. 503/92, dal D.Lgs. n. 564/96, dal D.Lgs. 184/97, dalla Legge n. 53/2000, dal D.Lgs. n.151/2001 (C.P.D.E.L., C.P.I., C.P.U.G., C.P.S. e Cassa Trattamenti Pensionistici Dipendenti dello Stato)*;
    • Con capitalizzazione ai sensi della Legge 965/65 (C.P.D.E.L., C.P.S., C.P.I.)*;
    • Con capitalizzazione ai sensi della Legge 16/86 (C.P.U.G.)*;
    • Con capitalizzazione ai sensi del DM 9 maggio 1992 (Domande di riscatto laurea presentate prima del 12/07/1997 per iscritti alla Cassa Trattamenti Pensionistici Dipendenti dello Stato);
    • Ai sensi del DPR 1092/73, (iscritti alla Cassa Trattamenti Pensionistici Dipendenti dello Stato);
    • Computo di servizi non di ruolo ai sensi dell'art. 11 del DPR 1092/73 (iscritti alla Cassa Trattamenti Pensionistici Dipendenti dello Stato);
  • Contribuzione volontaria (C.P.D.E.L., C.P.I., C.P.U.G., C.P.S. e Cassa Trattamenti Pensionistici Dipendenti dello Stato)*:
    • Prosecuzione volontaria della contribuzione;
    • Integrazione della contribuzione per periodi di Part-Time;
    • Integrazione della contribuzione per periodi di aspettativa.

Istruzioni

Il “Manuale RR” aggiornato è presente nella cartella C:\RRINPDAP. Si raccomanda di leggere le istruzione propedeutiche all’installazione che, se non eseguite, potrebbero creare malfunzionamenti al software.

Si sottolinea che è necessario essere in possesso di Excel 2003 o successivi.

L’utilizzo dell’applicativo è subordinato all’utilizzo di una utenza della postazione di lavoro con diritti di amministrazione.

Prima di utilizzare l’applicativo è necessario installare la patch per Excel.

Per Excel 2003 potete scaricare la patch presente in documentazione.

Per Excel 2007 potete scaricare la patch presente in documentazione.

L’applicativo è possibile scaricarlo ed è presente in documentazione.

La revisione disponibile permette l’aggiornamento della versione precedente conservando i dati, oppure l’installazione ex-novo su macchine che ne siano sprovviste.

Dopo aver scaricato il file, eseguirlo con un doppio click e completare l’installazione confermando "Avanti" e "Termina" come richiesto.

Ultima versione 10.00 del 23 gennaio 2012

Le principali modifiche realizzate riguardano:

  • Riscatti e ricongiunzioni:
    Aggiornamento coefficienti istat per i provvedimenti in sede di pensione e per domande presentate dagli eredi (legge 122/2010);
    Gestione domande presentate da non iscritti (pensione differita) (legge 122/2010);
  • Accredito figurativo per maternità:
    Nuova valutazione degli accrediti con data di nascita prima del del 18/01/1972 (solo madri):
  • Regolamento n. 723/2004 del 22 marzo 2004:
    Per la gestione trasferimento dei diritti a pensione alla UE, integrato il calcolo per il sistema misto/contributivo.

Precedenti versioni

Versione 9.2 del 13 Aprile 2010

Le principali modifiche realizzate riguardano:

  • Nuova modalità salvataggio dati;
  • Nuova modalità gestione modello F24;
  • Applicazione delle nuove aliquote contributive per i periodi di contribuzione volontaria che si collocano dal 1° gennaio 2007;
  • Applicazione delle nuove aliquote contributive per il calcolo della quota C di riscatto ai fini pensionistici, con domande presentate dal 1° gennaio 2007;
  • Applicazione delle nuove aliquote contributive per il calcolo della quota C di ricongiunzione ai fini pensionistici, con domande presentate dal 1° gennaio 2007;
  • Applicazione della nuova aliquota di computo (8,80%) dei riscatti calcolati ai sensi del DPR 1092/73 per gli iscritti alla CTPS, con domande presentate dal 1° gennaio 2007;
  • Nuovo manuale operativo.

L’aggiornamento del 13 Aprile 2010 apporta le modifiche seguenti:

  • Riscatti e ricongiunzioni:
    • Aggiornamento coefficienti istat;
  • Accredito figurativo per maternità:
    • Nuova valutazione degli accrediti con data di nascita prima del del 18/01/1972 (solo madri);
  • Regolamento n. 723/2004 del 22 marzo 2004:
    • Per la gestione trasferimento dei diritti a pensione alla UE, integrato il calcolo per il sistema misto;
  • Contribuzione volontaria:
    • indice Istat per provvedimenti 2010.

Si informa l’utenza che per quanto riguarda l’utilizzo dell’applicazione è possibile far riferimento al “Manuale RR” aggiornato e presente nella cartella C:\RRINPDAP della propria postazione di lavoro.


L’aggiornamento del 10 Marzo 2009 apporta le modifiche seguenti:

  • Riscatti e ricongiunzioni:
    • Applicazione dei coefficienti pensionistici dei "militari" (art. 54 del DPR 1092/73) ai riscatti con capitalizzazione ai sensi della Legge 1338/62;
    • Calcolo della retribuzione teorica, partendo dalla RMP non abbattuta;
    • Blocco dell’emissione della determinazione:
      • per i provvedimenti ricongiunzione ai sensi della Legge 45/90 è possibile elaborare solo il foglio di calcolo, è inibita la possibilità di emettere le relative determinazioni, in quanto si tratta di provvedimenti gestiti dal NSI;
      • I provvedimenti di ricongiunzione, con domande presentate dai superstiti con diritto a pensione, continuano ad essere gestiti solo da "Gestione RR";
  • Accredito figurativo per maternità:
    • Nuova valutazione degli accrediti con data di nascita dal 18/01/1972 (solo madri):
      • Per i nati dal 18/01/1972 al 28-02-1972 il periodo valutato passa da 4 mesi e 12 giorni a 4 mesi e 13 giorni;
      • Per i nati dal 29/02/1972 il periodo valutato passa da 5 mesi a 5 mesi e 1 giorno;
  • Regolamento n. 723/2004 del 22 marzo 2004:
    • Per la gestione trasferimento dei diritti a pensione alla UE, integrato il calcolo per il sistema misto.
  • Contribuzione volontaria:
    • indice Istat per provvedimenti 2009.

Leggi questo articolo in formato PDFTorna su all'inizio del contenuto.

Contenuti correlati

Ultime circolari

N° 94 del 17-07-2014
Accentramento presso la direzione centrale previdenza delle attivit..
N° 93 del 17-07-2014
Gestione diretta delle attività relative alla riscossione dei con..

Ultimi messaggi

Messaggio numero 6235 del 23-07-2014
Circolare n. 111 del 24 luglio 2013. Incentivo per l’assunzione di don..
Messaggio numero 6214 del 22-07-2014
Decreto Interministeriale n.82875 del 10 luglio 2014. CIG in deroga - ..