Contenuto

Pagina 1 di 178

  • 08Feb

    Procedura per l’affidamento di un incarico di collaborazione temporanea, nell'ambito della costituzione di un Advisory Board per esterni all’Inps

    Data pubblicazione: 08/02/2016

    E’ indetta una procedura per l’affidamento di un incarico di collaborazione temporanea a persone esterne all’Inps nell’ambito della costituzione di un Advisory Board ( comitato consultivo) in materia di comunicazione istituzionale.

    L’Istituto intende avvalersi di esperti affermati capaci di offrire consulenza innovativa e prospettive dinamiche al fine di migliorare la qualità delle strategie di comunicazione istituzionale e garantire un valido supporto nello sviluppo di un modello nuovo di coinvolgimento attivo dei cittadini.
    L’incarico, a titolo gratuito, avrà durata 12 mesi dalla data dell’affidamento e si svolgerà prevalentemente a Roma, presso la Direzione Generale Inps, via Ciro il Grande n. 21.

    I candidati possono inoltrare richiesta di partecipazione via posta elettronica, allegando il proprio curriculum, entro le ore 24,00 del giorno 09/03/2016 al seguente indirizzo: comunicazione@inps.it 

    Leggi il bando

     

    Leggi questa news Titolo news 1 in formato PDF

  • 08Feb

    Compatibilità e cumulabilità del lavoro accessorio con indennità di disoccupazione NASpI. Precisazioni.

    Data pubblicazione: 08/02/2016

    Con messaggio hermes n. 494 si precisa che le indennità di disoccupazione NASpI e le prestazioni integrative del salario sono interamente cumulabili con i compensi derivanti dallo svolgimento di lavoro occasionale di tipo accessorio nel limite complessivo di euro 3.000 per anno civile rivalutabile annualmente sulla base della variazione dell’indice ISTAT.
     
    Per i compensi che superano il predetto limite di 3.000 euro per anno civile, deve essere applicata la disciplina ordinaria sulla compatibilità ed eventuale cumulabilità parziale della retribuzione con la prestazione di disoccupazione.

    Di conseguenza il beneficiario dell’indennità NASpI è tenuto a comunicare all’INPS entro un mese rispettivamente dall’inizio dell’attività di lavoro accessorio o, se questa era preesistente, dalla data di presentazione della domanda di NASpI, il compenso derivante dalla predetta attività.

    La suddetta comunicazione andrà resa, prima che il compenso determini il superamento del predetto limite dei 3.000 euro anche se derivante da più contratti di lavoro accessorio stipulati nel corso dell’anno, pena la decadenza dalla indennità NASpI.
     
    Leggi il messaggio

     

     

    Leggi questa news Titolo news 2 in formato PDF

  • 05Feb

    Fondo di integrazione salariale: prestazioni garantite e modalità di presentazione delle domande

    Data pubblicazione: 05/02/2016

    Il Decreto legislativo 14 settembre 2015, n. 148 ha riordinato la normativa sugli ammortizzatori sociali, prevedendo, tra l’altro, dal 1° gennaio 2016 la ridenominazione del Fondo residuale (istituito con D.I. n. 79141/2014) in Fondo di integrazione salariale.

    Con la Circolare numero 22 l’Inps fornisce le prime indicazioni sulle prestazioni garantite dal Fondo di integrazione salariale e sulla modalità di presentazione della domanda necessaria ad accedervi.

    Il Fondo di integrazione salariale, in continuità con il Fondo residuale, assicura la medesima funzione di tutela di sostegno del reddito in favore dei lavoratori dipendenti di aziende che non rientrano nel campo di applicazione della normativa in materia di cassa integrazione guadagni ordinaria e straordinaria e che non hanno costituito Fondi di solidarietà bilaterali o Fondi di solidarietà bilaterali alternativi.


    Circolare numero 22 del 04 febbraio 2016


    Leggi questa news Titolo news 3 in formato PDF

  • 03Feb

    Consolidamento della banca dati delle posizioni assicurative dei dipendenti pubblici: avvio delle lavorazioni del Lotto3

    Data pubblicazione: 03/02/2016

    Prosegue l’attività di consolidamento della banca dati delle posizioni assicurative dei dipendenti pubblici.


    Con il Lotto 3 viene ora reso disponibile, per la lavorazione tramite Passweb, il terzo lotto di posizioni che interessa circa 450mila iscritti e con cui si completa il passaggio su Nuova Passweb di tutte le posizioni dei dipendenti degli enti locali.


    La circolare 12 del 29 gennaio 2016 fornisce le istruzioni operative per la lavorazione e la sistemazione delle posizioni assicurative; un successivo messaggio conterrà le indicazioni ai fini della liquidazione della pensione.


    Il Lotto 3 è distinto in:

    • Lista 1, che comprende circa 20mila soggetti che potranno conseguire la pensione di vecchiaia o anticipata nel 2016 ;
    • Lista 2, riguardante i restanti iscritti.

    Con il Lotto 3 prende avvio in forma generalizzata l’erogazione del trattamento di pensione degli iscritti dipendenti di enti locali sulla base delle informazioni presenti nel conto assicurativo consolidato: per gli iscritti inseriti nella Lista 1 del Lotto 3, gli enti non dovranno più trasmettere il modello PA04 con le informazioni necessarie alla liquidazione della pensione, ma implementare il conto assicurativo con le informazioni necessarie attraverso Nuova Passweb e UniEmens-ListaPosPA.


    Circolare n. 12 del 29-01-2016

    Leggi questa news Titolo news 4 in formato PDF

  • 02Feb

    Importo dei contributi dovuti per l’anno 2016 per i lavoratori domestici

    Data pubblicazione: 02/02/2016

    Per l'anno 2016, sono state confermate le fasce di retribuzione, pubblicate con la circolare n. 12 del 23 gennaio 2015, su cui calcolare i contributi dovuti per l’anno 2016 per i lavoratori domestici.


    La circolare n. 16 del 29 gennaio 2016 riporta in dettaglio l’importo dei contributi ed i coefficienti di ripartizione.


    Si ricorda che non è più possibile presentare comunicazioni obbligatorie di assunzione per la tipologia di contratto del lavoro ripartito ma restano comunque validi i rapporti di lavoro già in essere alla data di 25 giugno 2015.


    Vai alla circolare n. 16 del 29 gennaio 2016

     

     

    Leggi questa news Titolo news 5 in formato PDF

  • 02Feb

    Aliquote contributive 2016 applicate alle aziende agricole per gli operai a tempo determinato e a tempo indeterminato

    Data pubblicazione: 02/02/2016

    Nel settore agricolo, per l’anno 2016, tenendo conto delle disposizioni in materia contributiva stabilite dal D.lgs. n. 146/1997, per l’aliquota contributiva da calcolare ai fini del versamento della contribuzione, si richiamano le disposizioni fissate in materia circa:

    • la generalità delle aziende agricole
    • le aziende agricole con processi produttivi di tipo industriale
    • i contributi INAIL dal 1 gennaio 2016 per gli operai agricoli dipendenti
    • le agevolazioni per zone tariffarie nel settore agricolo anno 2016

     

    Vai alla Circolare n. 17 del 29-01-2016

     

     

    Leggi questa news Titolo news 6 in formato PDF

  • 01Feb

    Pubblicato l’avviso con le istruzioni per l’erogazione dei contributi per l’acquisto dei servizi per l’infanzia

    Data pubblicazione: 01/02/2016

    Pubblicato l’avviso con le istruzioni per l’erogazione dei contributi per l’acquisto dei servizi per l’infanzia di cui all’art. 4, comma 24, lettera b) della legge 28 giugno 2012, n. 92.

     

    E’ possibile richiedere il contributo economico utilizzabile alternativamente:

    • per il servizio di baby-sitting;
    • per far fronte agli oneri della rete pubblica dei servizi per l’infanzia o dei servizi privati accreditati.

     

    La domanda va presentata all’INPS esclusivamente:

    • attraverso i servizi telematici di questo portale, accessibili direttamente dal cittadino tramite PIN dispositivo. Il servizio d'invio delle domande è disponibile attraverso il seguente percorso: www.inps.it > Servizi per il cittadino > Autenticazione con PIN > Invio domande di prestazioni a sostegno del reddito > Voucher o contributo per l’acquisto dei servizi per l’infanzia.
    • attraverso i Patronati.

     

    Il PIN con cui viene effettuata l’autenticazione al servizio deve essere di tipo “dispositivo”.

    Le domande pervenute mediante canali telematici di trasmissione (es: PEC o e-mail) diversi da quelli sopra indicati, non saranno prese in considerazione.

    Da oggi ,1 febbraio, si può inviare  la domanda  fino al 31 dicembre 2016 o comunque fino ad esaurimento dello stanziamento previsto dall’art.1, comma 282 della legge 28 dicembre 2015, n.208 (c.d. legge di stabilità).

    Vai all'avviso

     

    Vai al servizio

     

     

    Leggi questa news Titolo news 7 in formato PDF

  • 01Feb

    Sospensione temporanea dei servizi online

    Data pubblicazione: 01/02/2016

    Per attività di manutenzione straordinaria e di aggiornamento tecnologico, i servizi online  di questo portale non saranno disponibili dalle ore 7:30 di sabato 6 febbraio fino alle 24:00 di domenica 7 febbraio.
    E’ possibile comunque consultare la parte informativa.

     

    Ci scusiamo per il disagio.

     

     

    Leggi questa news Titolo news 8 in formato PDF

  • 29Gen

    Incarico dirigenziale di livello non generale - interpello per posto funzione dirigenziale: convocazione colloqui candidati esterni

    Data pubblicazione: 29/01/2016

    Per l’incarico dirigenziale di livello non generale - interpello per posto funzione dirigenziale, denominato “Coordinamento delle analisi e degli studi in materia statistica ed economica” presso il Progetto temporaneo di livello dirigenziale generale “Coordinamento integrato per l'analisi ed il monitoraggio della soddisfazione dell'utenza finalizzato alla riduzione del rischio reputazionale” della Direzione generale, sono  convocati ai colloqui i candidati esterni, per il giorno 4 febbraio.


    Per l’elenco dei candidati si rimanda al messaggio  n. 397 del  29 gennaio 2016.


    Leggi il messaggio


    Leggi questa news Titolo news 9 in formato PDF

  • 28Gen

    Home Care Premium: emesso il mandato di pagamento di gennaio 2016

    Data pubblicazione: 28/01/2016

    È stato emesso il mandato di pagamento di gennaio 2016, relativo al contributo per Prestazione Prevalente. I beneficiari trovano l’accredito dal 1° febbraio 2016 e giorni seguenti, secondo il circuito bancario o postale al quale appartengono.

     

     

    Leggi questa news Titolo news 10 in formato PDF

Pagina 1 di 178

Contenuti correlati

Ultimi aggiornamenti

Assistenza termale ed alberghiera
Data: 23/12/2015
OIV
Data: 31/7/2015
Al telefono
Data: 11/5/2015

Ultime circolari

N° 22 del 04-02-2016
Fondo di integrazione salariale a norma dell’art. 29 del Decreto legis..
N° 21 del 04-02-2016
Art. 21, comma 6 della legge 23 luglio 1991, n.223, sostituito dall’ar..

Ultimi messaggi

Messaggio numero 548 del 08-02-2016
Fondo di integrazione salariale. Articolo 29 Decreto legislativo n. 14..
Messaggio numero 494 del 04-02-2016
Compatibilità e cumulabilità del lavoro accessorio con inden..